fbpx
spazzolino da denti ecologico reco

Spazzolino da denti ecologico con manico in bambù

Indice

Può sembrare di poca importanza per il futuro del Pianeta, ma lo sapevi che gli spazzolini da denti tradizionali sono normalmente realizzati in plastica non riciclata e non riciclabile e hanno una testina composta da setole di nylon ad alto contenuto di petrolio? E Lo sapevi che la plastica impiega dai 100 ai 500 anni per degradarsi? Per questo motivo scegliere uno spazzolino da denti ecologico con manico in bambù si rivela una scelta con un forte impatto sul futuro del nostro Pianeta.

Il concept

L’idea dietro al loro concept, in realtà, non è delle più innovative, piuttosto è un ritorno al passato con una visione moderna: gli spazzolini da denti in risalgono addirittura agli albori della vita umana, dai primi esemplari di bastoncini in legno sfilacciati all’estremità, fino alla diffusione di spazzolini in osso e setole di cinghiale avvenuta nel 1700.

Il bambù, tuttavia, è il materiale più attento all’ambiente: è la pianta con il miglior rapporto di crescita per ettaro e non ha bisogno di fertilizzanti per la coltivazione. È un materiale leggero, economico, che è possibile smaltire nel cassonetto dell’umido.

Confezionamento biologico e 100% biodegradabile

confezione ecologica

Il 72% degli scarti di plastica responsabili dell’inquinamento sul Pianeta proviene dal confezionamento dei prodotti.

In risposta a questa percentuale spaventosa, il confezionamento degli spazzolini RECØ è stato realizzato in maniera completamente biologica ed ecosostenibile: la scatola esterna è in cartoncino riciclato, un materiale completamente biodegradabile e compostabile. A differenza di tutti gli altri spazzolini di bambù, la nostra confezione è assemblata tramite piegature, senza il minimo utilizzo di colle. Ciò rende la confezione veramente 100% Bio. Internamente lo spazzolino viene confezionato in una bustina sigillante in PLA, che mantiene lo spazzolino in un ambiente sterile ed igienico fino al momento della sua apertura ed inoltre è del tutto biodegradabile e compostabile.

Il packaging quindi (scatola in cartoncino riciclato e bustina interna) può essere smaltito nei rifiuti organici senza generare scarti dannosi per il Pianeta.

Il manico

spazzolino da denti reco

Il manico in bambù è la vera rivoluzione di questo spazzolino da denti ecologico: per la prima volta, infatti, uno spazzolino da denti è realizzato in un materiale 100% biodegradabile e compostabile, che andrà quindi smaltito nei rifiuti organici. Inoltre, essendo un materiale completamente naturale e biologico, al suo interno sono del tutto assenti composti chimici potenzialmente dannosi per la salute umana come i bisfenoli (non ci sono dati certi sulla presenza di bisfenoli nelle plastiche degli spazzolini tradizionali…ma c’è da fidarsi?). Gli spazzolini RECØ, sia per adulto che per bambino, sono BPA-free e approvati dalla Foods and Drugs Amministration, una delle più importanti autorità in questo ambito. Un’altra certificazione relativa al bambù utilizzato è la certificazione FSC®, la quale assicura che tutto il bambù provenga da fonti sane e verificate e che non contribuisca alla deforestazione.

La soddisfazione più grande è quella di gettare il manico nei rifiuti organici una volta arrivato il momento di dover cambiare spazzolino.

  • L’umidità

Una delle criticità del bambù è sicuramente la sua reazione in ambiente umido, infatti, non è rara la formazione di sottili strati di muffa su spazzolini di bambù mantenuti per lungo tempo in ambiente umido. È qui che i nostri spazzolini fanno di nuovo la differenza: un gel naturale idrofobico riveste la parte finale del manico degli spazzolini rendendoli completamente immuni dall’umidità che spesso si crea sul fondo del porta spazzolini. Inoltre, la restante parte del manico viene trattata in fase di produzione con cera di candelilla, immunizzando tutto lo spazzolino dalla futura formazione di muffe.

Ricorda però che come ogni spazzolino, anche lo spazzolino di bambù deve essere trattato correttamente: non dovrai mai coprire la testina immediatamente dopo che hai spazzolato i denti in quanto le setole umide favoriscono la proliferazione batterica, condizione che andrebbe ovviamente evitata. È importante menzionare questo piccolo accorgimento perché la maggior parte delle persone ha l’abitudine di coprire la testina dello spazzolino anche a casa, immediatamente dopo aver pulito i denti (sbagliato!).

Le setole

setole biologiche

Le setole sono sicuramente la parte più difficile da realizzare in maniera completamente biologica a causa delle proprietà elastiche che le setole stesse devono avere per assicurare una pulizia efficace della placca batterica (leggi la guida completa sull’igiene orale domiciliare).

Attualmente infatti, non si trovano setole 100% biodegradabili, se non quelle di origine animale, che tuttavia non dovrebbero essere mai prese in considerazione per motivi etici e anche pratici.

Le setole degli spazzolini RECØ sono composte da un mix di nylon e olio di ricino che le rendono le setole più ecosostenibili reperibili attualmente sul mercato.

La casa produttrice è la DuPont®, azienda leader nella produzione di filamenti sintetici.

  • Consistenza delle setole

Come ampiamente consigliato dalla maggioranza dei dentisti, le setole disponibili sono:

Non è presente la variabile a setole dure in quanto le setole dure a causa della loro durezza possono causare problemi sia ai tessuti gengivali sia allo smalto dei denti.

Le setole al carbone attivo hanno una consistenza più morbida e il trattamento ai carboni attivi conferisce alle setole stesse un potere lievemente sbiancante.

Questo spazzolino è pensato per garantire denti bianchi e puliti e per non danneggiare le gengive. Le setole sono fatte in Tynex, materiale completamente asettico e perfettamente riciclabile. Il design incontra l’ergonomia e l’efficacia, per un effetto antisettico. Le setole sono estremamente efficaci nella pulizia orale ma gentilissime con le gengive.

I numeri sul consumo degli spazzolini da denti

Ognuno di noi ogni anno consuma in media 4-6 spazzolini da denti: sono cifre che possono sembrano innocue ma che in realtà fanno finire in discarica quintali e quintali di plastica. L’impatto ambientale di queste scelte di consumo è fortissimo: gli spazzolini da denti tradizionali sono realizzati per il 98,2% di plastiche non riciclabili a base di petrolio, hanno setole di Nylon completamente non riciclabile e sono responsabili dell’emissione di gas tossici durante i processi di produzione, e di inquinamento da plastica per ogni pezzo che ognuno impiega e getta nella raccolta indifferenziata.

Una classifica di qualche anno fa poneva lo spazzolino da denti in testa nell’elenco degli oggetti indispensabili, più del cellulare o più del computer; e lo spazzolino non è certo la prima cosa che ti viene in mente se ti verrebbe chiesto di fare un elenco delle cose per te indispensabili. Lavarsi i denti è diventata una di quelle abitudini a cui non si fa più caso, così, quando non c’è possibilità di farlo, diventa di colpo indispensabile.

Il consumo degli spazzolini da denti è un consumo al quale spesso non prestiamo attenzione, essendo un oggetto di uso quotidiano destinato alla nostra igiene personale: ma come fare ad unire un consumo critico e responsabile con l’attenzione all’igiene orale? Per salvaguardare la salute e la bellezza della nostra bocca e dei nostri denti e nello stesso tempo sorridere all’ambiente, sono tanti i gesti che possiamo compiere, tra cui la scelta di utilizzare spazzolini biodegradabili con manico in bambù RECØ®

Il prezzo

Il prezzo di mercato degli spazzolini da denti può variare dai 0,99 centesimi fino anche a 5€ o più. Gli spazzolini RECØ hanno un costo medio di 3,50€ che li colloca in una fascia di prezzo media. Tuttavia offrono delle prestazioni di pulizia di fascia alta e oltretutto sono biologici, questo ci permette di affermare che in rapporto qualità prezzo sia decisamente più che conveniente.  

Inoltre sugli spazzolini da denti in plastica non viene calcolato il costo di smaltimento e inquinamento, che tornerà come un boomerang e che quindi pagheremo sotto un’altra forma (tasse rifiuti, inquinamento, ecc…).

Takeaway

Molto spesso ci capita di scegliere lo spazzolino facendo una valutazione di qualche secondo passando velocemente nella corsia dedicata all’igiene orale mentre facciamo la spesa. Il mercato degli spazzolini è molto ampio e offre una vasta possibilità di scelta, e scegliere quello giusto per la salute nostra e dei nostri figli è di fondamentale importanza. La scelta di uno spazzolino realizzato con materiali biologici e con setole di qualità è in grado di garantire un’eccellente pulizia della placca batterica, ed inoltre ci evita l’esposizione a sostanze chimiche potenzialmente tossiche contenute nelle materie plastiche. E cosa c’è di più soddisfacente di gettare lo spazzolino nei rifiuti organici quando arriva il momento di cambiarlo? Se anche tu la pensi così, passa in negozio e scegli quello più adatto per te.

Rispondi

8% DI SCONTO SUL TUO ACQUISTO!

Ottieni il codice promozionale direttamente nella tua mail.

I tuoi dati rimarranno protetti. 

8% di sconto

Ricevi il codice promozionale direttamente nella tua mail!